La Capponadda: tipica ricetta camogliese

La Capponadda è un tipico piatto camogliese a base di “gallette”, biscotto di pane prodotto dai nostri fornai, arricchite con acciughe, pescate e salate dai pescatori di Camogli, ed altri ingredienti freschi e conservati.

La Capponadda risale all’epoca eroica della navigazione a vela, quando Camogli veniva chiamata la “Città dei Mille Bianchi Velieri”. Di facile preparazione, anche in condizioni di mare sfavorevoli, veniva preparata a bordo delle imbarcazioni da pesca, così come sulle navi.

Oggi, nel Blog del Ristorante Rosa, parleremo proprio di questa  ricetta, così potrete preparare questo tipico piatto marinaro per voi e per i vostri amici.

Gli Ingredienti (per 8 persone):

  • 6 gallette
  • 4 pomodori maturi e sodi
  • 12 acciughe salate spinate e pulite
  • 300 g di tonno sott’olio
  • 16 fettine di “musciamme” di tonno
  • 8 gamberi
  • 150 g di olive in salamoia
  • 30 g di capperi
  • 150 g di cipolline sott’aceto e filetti di peperone sott’olio
  • 6 uova sode
  • aglio
  • sale
  • aceto 
  • olio extra vergine di oliva Riviera Ligure

Preparazione:

Sfregare con l’aglio le gallette, sistemarle in un contenitore con poca acqua ed aceto e lasciarle ammorbidire. Spezzarle e porle in un contenitore ampio dove si aggiungeranno i pomodori tagliati a spicchi, il tonno, le acciughe, i gamberi lessati e puliti, le cipolline, i capperi e le olive.

Mescolare e condire con olio, aceto e poco sale.

Aggiustare il composto in un piatto da portata ed ornare il piatto con le uova tagliate a spicchi, i filetti di peperone le fettine di “musciamme”.

Vino consigliato:

Bianchetta genovese doc

Capponadda

Capponadda

Commenti